Giricoccola e le fiabe italiane di Italo Calvino

Giricoccola

e le fiabe italiane di Italo Calvino

Progetto Fotografico e Giornalistico

di Vincenzo Pioggia, Silvia Manzani e Mauro Di Nuzzo

“Quella che fila l’argento è bella,
Quella della seta è più bella,
Ma quella dell’oro le vince tutte,
Buona notte, belle e brutte”

 

 

“Italo Calvino? Boh!”. Ci piace l’idea di consegnare nelle mani dei bambini le fiabe riscritte dal narratore italiano. Per assistere alle loro facce, registrare le loro reazioni, sondare il loro senso critico. Ci piace l’idea di inzupparli in quel “catalogo dei destini” con il corpo e l’anima. Per travestirli e poi immortalarli con la macchina fotografica: ognuno di loro custode di una storia.

Ci piace ogni giorno di più “Giricoccola”, la figlia del mercante della fiaba numero 50. “Giricoccola” che ricorda così tanto Biancaneve, una favola che ha incrociato la vita di tutti. Una storia bolognese, visto che noi viviamo a ottanta chilometri. Una parola che rotola in bocca. Una parola infantile, giocosa. Come il senso di questo lavoro.

Abbiamo scelto 49 fiabe. Un multiplo di sette, numero magico e perfetto.

Visita il sito per maggiori info:

http://giricoccola.it/

 

o la Pagina Facebook:

 

[fts facebook id=407696879400115 posts_displayed=page_only type=page]

 

 

Share it